Le 3 mosse giuste da fare prima del matrimonio

 In News
Prima di convolare a nozze i pensieri sono tanti e anche se ti impegni a fare di tutto per l’ottima riuscita dell’evento ti sembra sempre che manchi qualcosa. Quello che manca, davvero, sono le tre mosse giuste da fare prima del matrimonio, che va oltre la mattinata o il pomeriggio in chiesa o al comune e ben oltre il banchetto, lo shooting fotografico e la prima notte di nozze. Pensare alla data, al ristorante, agli addobbi floreali, all’abito da sposa, agli invitati al pranzo nuziale e alle bomboniere è giusto ma non fondamentale come queste tre mosse che vi consigliamo di fare prima di convolare a nozze. Potrebbe interessarti anche: Matrimonio, come scegliere la data del giorno più bello della tua vita

Convivere per conoscersi davvero

Convivere è un’esperienza essenziale per rendere il tuo matrimonio a prova di bomba: litigi, difficoltà relazionali, economiche, gestionali, parentali e così via. Se non hai mai convissuto con il tuo lui e le uniche occasioni in cui hai trascorso assieme al partener più di una settimana sono le vacanze estive o i viaggi durante l’anno allora urge almeno qualche mese di convivenza. La convivenza aiuta la coppia a conoscersi davvero e a sperimentare all’infinito il rapporto, che cambia più velocemente quando si è sotto lo stesso tetto. Convivere significa pianificare anche l’economia domestica quotidiana e pensare alle spese future con due teste e non solo con la tua. E, soprattutto, convivere significa accettare tutti i lati negativi del partner, ammortizzandoli e rendendoli parte della tua vita quotidiana. Leggi anche: Come organizzare un matrimonio a basso budget ma di successo.

Impostare un rapporto sobrio e leale con la famiglia del partener

Il rapporto con la famiglia del tuo lui deve essere chiaro fin da subito, per evitare problematiche e pericolosi fraintendimenti. Quando decidi di passare il resto della vita, almeno con le intenzioni, con un’altra persona da quest’ultima erediti anche famiglia e amici. Se con gli amici del futuro sposo tutto è più semplice e in caso di litigi o dissapori non dovrebbero esserci problemi eccessivi, oltre al fatto che è più facile chiarire le questioni irrisolte, con la famiglia dello sposo tutto potrebbe risultare più complesso. La famiglia “ereditata” anche nella migliore delle ipotesi ha dei lati controversi, che però possono essere “sistemati” attraverso una studiata e sobria diplomazia familiare. Parla chiaro con i suoceri, e di loro quello che va e quello che non va, senza aver paura di risultare antipatica, è questa la chiave per l’instaurazione di un ottimo rapporto.

Passare un week end con le amiche storiche

Infine, prima di convolare a nozze serve un po’ di tempo per te stessa. Come fare? Un bel week end con le amiche storiche è più rigenerante di un addio al celibato “trasgressivo” e un toccasana naturale per estirpare tensioni e paure. Passa due giorni fuori con le amiche, in una località accogliente e ricca di attrazioni! E’ quello che ci vuole prima di iniziare il percorso più bello della tua vita. Passare un paio di giornate con chi ti ha voluto bene senza vincoli di sangue, ma solo per la tua essenza, è un modo per fortificare il passato e rendere più semplice il futuro che ti aspetta! Continua a seguire il nostro blog e avrai tante info interessanti!
Post suggeriti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca