Matrimonio economico: come organizzarlo

 In News
Organizzare un matrimonio economico è un’impresa possibile, anche se sono milioni le coppie di futuri sposi che devono ricorrere a salti mortali per convolare a nozze. Eppure, non occorre un budget astronomico per organizzare un ricevimento di successo. Il segreto? Saper pianificare le spese in modo scientifico e, soprattutto, comprendere quali sono le priorità! L’abito, il ristorante, le bomboniere, il fotografo, le partecipazioni e il numero degli invitati sono gli elementi cardine della festa nuziale, che può essere indimenticabile anche spendendo un prezzo modesto ma ben utilizzato. In questo post vi daremo tutti i consigli su come organizzare un matrimonio a basso budget, senza perdere qualità e felicità! Ersilia Principe vi ricorda che, scegliendo il suo atelier, sito a Pozzuoli, in provincia di Napoli in Campania, saprà come venire incontro a tutte le vostre esigenze, accogliendovi e consigliandovi a dovere.

Matrimonio economico: i passaggi fondamentali

Il primo passo da fare per organizzare un matrimonio economico è scegliere gli abiti giusti senza perdere di vista la qualità. L’abito da sposa è il primo passaggio obbligato, la prima tappa dell’organizzazione nuziale. Il tuo vestito non deve essere sfarzoso a tutti i “costi”, ma basta che sia di estrema eleganza, cosa che non impone costi esosi ma ben ponderati. Ersilia Principe può darti un’ampia scelta, pure non spendendo cifre astronomiche, non a caso ti invitiamo a dare un’occhiata alla nostra collezione cliccando qui. All’interno della nostra collezione troverai abiti da sposa di estrema qualità e assolutamente innovativi e a prezzi accessibili. L’abito è l’unico elemento su cui occorre concentrare più budget, dato che la sposa è l’assoluta protagonista della festa matrimoniale e il suo abito sarà ricordato per sempre. Grazie al buon occhio e al suo gusto impeccabile il nostro atelier, che vanta 35 anni di storia e di soddisfazioni interne grazie al gradimento dei clienti, attraverso il suo personale, ti accompagnerà nella scelta migliore e più in linea con le tue caratteristiche. E la vera notizia e che non dovrai spendere cifre “assurde” ma solo la parte più consistente del tuo budget. Il secondo passaggio fondamentale è scegliere gli invitati e la stagione giusta! Il numero degli invitati incide molto sul budget complessivo del matrimonio, ma il consiglio che ti diamo e con affetto, è di non pensare troppo a parenti e amici, ma alla felicità tua e del tuo futuro marito. Quindi, non occorre invitare frotte di parenti o amici, ma basta invitare i pochi che davvero ami e con i quali sei più in sintonia, e non farsi “fregare” dalle logiche parentali del “o tutti o nessuno!”, che francamente sono ampiamente superabili. In questo modo, tu e il tuo compagno riuscirete a risparmiare già una fetta consistente del budget a vantaggio dell’abito nuziale. Altre chicche per evitare sprechi sono la bomboniera di coppia o per famiglia, da far risaltare come assoluta novità per un matrimonio, e il periodo in cui fissare la data. L’autunno è la stagione ideale e più economica, da abbinare ad un giorno della settimana: lunedì, giovedì, venerdì che di sicuro renderà meno esose le spese. E infine le partecipazioni: prediligere carta di qualità, su cui scrivere a mano, per rendere più intimo e confidenziale l’invito. Leggi anche: Gli abiti da sposa che fanno la differenza

Matrimonio economico: scegliere la location più adatta al budget, ma senza sfigurare!

Chi ha detto che un matrimonio di successo debba avere come location un ristorante di lusso a tutti i costi? Chi ha detto che occorre festeggiare per forza all’interno di un ristorante? Ce lo dice la tradizione, ma chi siete voi per infrangere questa regola non scritta? Sposi innovativi e visionari, che non badano alle chiacchiere altrui ma solo alla loro felicità e convenienza! Location ideale può essere una villetta in affitto, graziosa e munita di ampi spazi interni, da sfruttare in caso di pioggia, questa scelta rimanda allo stile americano che spesso vediamo nei film e nelle serie di successo. E il catering? Esistono tantissimi siti che promuovono attività del genere, capaci di proporvi un menù semplice ma prelibato e assolutamente economico, rispetto ai preventivi di un qualsiasi ristorante. Questo vale anche per la torta nuziale, da prediligere una artigianale, magari fatta in casa da una dalle tante massaie diventate imprenditrici grazie al web. Il clima casalingo, contornato dalla presenza dei parenti ed amici a cui teniamo di più, avrà un effetto magico su tutto l’andamento del ricevimento. E infine il fotografo, non scegliete parenti o amici improvvisati, ma professionisti bravi e giovani. Sul web sono in tantissimi a proporvi scatti di qualità a prezzi accessibilissimi. Ascolta i nostri consigli ed avrai un matrimonio economico ma di successo!
Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Matrimonio a Napoli tra storia ed innovazioneAddio al Nubilato: le tendenze 2021