Matrimonio ai tempi del Coronavirus

 In News
Causa coronavirus il 90% dei matrimoni sono stati rinviati nell’autunno/inverno del 2021. Le restrizioni in termini di assembramenti, imposti dal Governo, nonostante la fase 2 e la fine del lockdown hanno, di fatto, posto un freno notevole alle cerimonie nuziali. L’intero settore wedding vive quindi un momento drammatico a causa delle limitazioni imposte dalla diffusione del contagio, e per tale motivo sono tantissime le coppie che hanno deciso, di comune accordo, di annullare le nozze. Secondo gli esperti del settore, conviene dunque posticipare i matrimoni in autunno o addirittura nella primavera del 2021. Per i matrimoni programmati per la stagione estiva, invece, quindi nei mesi di luglio, agosto e anche settembre 2020, al momento la maggioranza di essi resta confermata, e ciò vale per tutte le regioni del territorio nazionale. Un duro colpo per sposi e famiglie ma anche per wedding e il suo indotto: ristoranti, fotografi, atelier, organizzatori, wedding planner e non solo. Realtà che subiranno notevoli perdite in termini economici ed occupazionali. Ersilia Principe vi ricorda che, anche durante la fase 2 e le restrizioni,  scegliendo il suo atelier, sito a Pozzuoli, in provincia di Napoli in Campania, saprà come venire incontro a tutte le vostre esigenze, accogliendovi e consigliandovi a dovere. Leggi anche: Tradizioni e tendenze del matrimonio classico napoletano

Matrimonio e Coronavirus: mascherine nuziali di tendenza 

Nell’ambiente wedding, già da tempo, iniziano a trapelare le prime collezioni in cui la mascherina è l’accessorio di nuova tendenza: vezzosa o ricca, merlettata e ricamata con perle, strass e con elementi floreali. Di mascherine da sfoggiare, potenzialmente, per chi decidesse di sposarsi in estate inoltrata senza rischio di contagio, ce ne sono tantissime e con fantasie diverse. La mascherina, se fossero in tanti a decidere di convolare a nozze nonostante il pericolo del virus, nell’immediato potrebbe, addirittura, prendere il posto del classico velo da sposa. Potrebbe interessarti anche: Make Up Sposa 2020: tutte le novità

Matrimonio e Coronavirus: dubbi e incertezze

Eppure, come già detto, sono tantissime le coppie che hanno scelto di rimandare il matrimonio, preferendo celebrarlo quando l’emergenza coronavirus sarà solo un brutto ricordo. Il motivo è semplice! Ve lo immaginate un matrimonio in cui i baci sono proibiti, e anche i relativi abbracci e le effusioni di ogni tipo? Un matrimonio senza danze e con i distanziamenti di almeno un metro sono, effettivamente, difficili da organizzare e, soprattutto, difficili da godere appieno. Di certo una soluzione va trovata, soprattutto per tutelare questo settore, che dà lavoro a un numero elevato di persone. La speranza è anche nella bella stagione! Il caldo potrebbe frenare il virus e sconfiggerlo, anche solo temporaneamente. Nel frattempo, vi invitiamo alla massima prudenza e pazienza, in modo da superare nel modo migliore questa difficile fase storica. Ma di una cosa siamo certi e sentiamo di condividerla con voi: andrà tutto bene!
Post suggeriti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Tradizioni e tendenze del matrimonio classico napoletanoLa scelta del fotografo nuziale