Le 3 cose da fare per scegliere l’abito da sposa

 In News

Scegliere l’abito da sposa in 3 semplici mosse

Scegliere l’abito da sposa rappresenta, per una donna, il momento più importante dell’interno percorso che ha svolto con il suo compagno.

Un percorso che la porterà dritto all’altare.

L’abito più importante che si indossa e che si compra una volta sola nella vita, per questo è fondamentale fare la scelta giusta.

La donna sogna questo momento fin da bambina, perché il matrimonio è un traguardo importante, che mette le ali agli sposi e li dirige verso una vita da vivere insieme.

Per questo motivo vi elenchiamo come scegliere l’abito da sposa in 3 semplici mosse:

 

  1. Il modello giusto

Il modello che la donna sogna da sempre deve essere assolutamente adatto al proprio corpo per far risaltare i punti forti del suo fisico.

Molte future spose una volta immaginato l’abito nuziale si imputano su un solo modello e non ne vogliono sapere di provarne altri.

Per scegliere il modello giusto e più congeniale al proprio fisico bisogna provare abiti di diverso genere, in modo da avere una visione chiara per effettuare la scelta giusta.

E poi ricordare sempre questa massima:Non esiste l’abito perfetto, ma esiste la sposa perfetta per quell’abito.”

Mai fare l’errore di fossilizzarsi su una linea precisa e, soprattutto, mai fare l’errore di non ascoltare i giusti consigli da parte degli addetti ai lavori: commesse, professionisti dell’atelier e wedding planner.

Raccogliere più informazioni possibili, è la cosa migliore da fare.

Il compito della sposa non è solo osservare, ma scegliere il modello giusto, e nessuno meglio di un professionista può essere la persona adatta a fare questo tipo di consulenza.

 

  1. Budget

Per raggiungere il risultato occorre chiarezza, il titolare dell’Atelier è un amico e non un nemico.

Stabilire da subito un limite da non superare per quando riguarda il budget da investire, e non semplicemente “spendere”, è il primo passo verso la scelta migliore per l’abito.

In questo modo si eviteranno ore ed ore di prove abito, che risulterebbero irrimediabilmente inutili, e si faciliterà il compito del professionista nella scelta della rosa di abiti che proporrà alla futura sposa.

E in conclusione ricordare sempre questa massima: “Mai spendere troppo per l’abito e privare la giusta attenzione agli accessori”.

Scarpe e gioielli, sono importanti quanto il vestito da sposa.

 

  1. Scegliere gli accompagnatori giusti

Scegliere con perizia chi vi accompagna è un altro aspetto fondamentale per raggiungere l’obiettivo: acquistare l’abito dei vostri sogni.

A questo punto è importante tenere a mente questa massima: “Date retta alle vostre sensazioni, il matrimonio è il vostro e non di chi vi accompagna”.

La storiella legata al fatto che la mamma ha sempre ragione è un’idiozia, anzi, spesso le influenze negative delle madri fanno fare pessime scelte.

Allora, chi è l’accompagnatore ideale?

Gli amici e i parenti con i quali si ha una sincera e forte sintonia.

Solo la sposa sa davvero quello che vuole e chi l’accompagna deve facilitare la questa delicata scelta.

Come?

Invitandola a farsi consigliare dai professionisti del settore, gli unici capaci di coniugare il sogno della sposa con le sue caratteristiche fisiche e il budget a disposizione.

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca