Abito da sposa cercasi

 In News

Ma in compagnia di chi?

La notizia delle imminenti nozze, entusiasma. Non solo la sposa, infatti, viene travolta nel turbinio di emozioni, ma tutta la corte.

Mamma, suocera, sorelle, cognate , cugine , amiche e quant’altro. Un vero e proprio corteo che diventa sempre più numeroso col passare del tempo e con l’avvicinarsi del fatidico evento, anzi del pre-evento.

Perché se il matrimonio è il culmine del “tutto”, il giorno o i giorni della scelta ne sono la gloriosa ed ansimante anteprima.

Tutte vogliono vedere, prima di tutti e tutte, come sarà la sposa e starle vicino nel momento del si, del primo si.

Già! Esclusa la mamma, che si sa è sempre e comunque la più fidata delle consigliere, ed i parenti più stretti, come la nonna, ad esempio, che dispensa consigli guidata da un profondo e viscerale affetto, chi altro dovrebbe portare con se la sposa?

Tutte, ma poche, sono ben accette. L’importante è che vengano scelte in base al legame d’affetto che hanno con la sposa, e non semplicemente e banalmente, per far “compagnia” all’amica. Scegliere un abito da sposa non è esattamente una passeggiata! Benvenuta, dunque all’amica della sposa, del cuore ovviamente. Conosciuta tra i banchi di scuola, o tra gli ombrelloni delle spensierate vacanze, è diventata, nel tempo, la sua più fida confidente.

Mamma, nonna e migliore amica. Formata la corte non resta che memorizzare le regole d’oro da seguire scrupolosamente. Prima fra tutte: mai guardare un abito con il proprio gusto! L’abito da scegliere non è per la consigliera di turno, ma per la sposa trepidante ed emozionata davanti ai vostri occhi. L’amica che sta per coronare il suo sogno d’amore non indosserà mai l’abito a sirena che mette in evidenza le sue forme, seppur sinuose ed apprezzabilissime, se in cuor suo si sente una principessa avvolta da una nuvola di candido tulle, cosi come da sempre vi ha confidato.

Cosi come non sceglierà pizzi e merletti, che tanto piacciono alla nonna, in ricordo del suo abito da sposa, se il suo amore sono gli strass. Stesso discorso per le coroncine che la cara mamma adora, visto che anche lei l’ha indossata nel giorno del si. Un accessorio improponibile per una sposa che, magari, preferisce fiori, nastrini e ghirlande.

La buona consigliera, amica, zia, nonna o mamma, dovrà essere discreta negli sguardi e nelle parole. Insomma un sostegno nella ricerca e non un navigatore .

L’abito da trovare è per la ragazza allo specchio! La sposa, ora, è lei!

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca